Caricatore T712

DESCRIZIONE

Il T712 oltre alla potenza possiede anche un totale controllo delle prestazioni.
I contrappesi nel sottocarro e la zavorra di generose dimensioni permettono al T712 di raggiungere un notevole raggio d’azione mantenendo un’ottima stabilità anche nel lavoro su gomme.
La cabina sollevabile con movimento a pantografo con visuale a 5,8 m da terra e la sospensione idraulica regolabile, consentono inoltre all’operatore di avere una completa visibilità della zona di carico e di sfruttare al meglio le prestazioni della macchina.

SPECIFICHE

La forza di sollevamento deve essere bilanciata e sostenuta da una struttura adeguata. Il T712 possiede entrambe queste caratteristiche. La zavorra di ampie dimensioni sulla torretta e i contrappesi sul carro gli conferiscono un’ottima stabilità. Inoltre la possibilità di allestire il telaio in diverse configurazioni rende più sicuro e agevole il compito dell’operatore.

Il caricatore deve svolgere movimenti rapidi e precisi nello stesso tempo per aumentarne la produttività, evitando di provocare scossoni e strappi che si ripercuotono sul comfort, sulla stabilità, sulla presa del carico. L’impianto idraulico “load sensing” del T712 con controllo elettronico della portata e il giusto affinamento dei vari componenti, dal distributore, alle valvole e ai servocomandi, permettono di avere movimenti perfettamente graduati e controllati dalla minima alla massima velocità.

La possibilità di svolgere le operazioni di manutenzione in modo facile e puntuale è importante per il corretto funzionamento di una macchina per proteggerne l’affidabilità. Per questo sul T712 l’accesso ai principali punti di manutenzione è stato mantenuto il più comodo possibile. Inoltre la strumentazione segnala sul display le scadenze di manutenzione programmate, facilitandone l’esecuzione nei tempi corretti.

Un caricatore potente, con possibilità di scegliere se sfruttarne la forza o la possibilità di raggiungere sbracci importanti in tutta sicurezza, combinando le diverse opzioni di braccio e telaio. Queste caratteristiche fanno del T712 un caricatore adatto a tutte le situazioni dove siano richieste le maggiori prestazioni. In questa macchina la potenza ed efficienza del motore con iniezione “common rail” si abbina con la gestione elettronica dell’impianto idraulico “load sensing”, completato dalle funzioni aggiuntive fornite dalla strumentazione, per consentire all’operatore di sfruttarne al massimo le potenzialità.

Capacità di sollevamento:
14 ton

Peso:
32-35 ton

Potenza motore:
129 kw – 175 HP

11,3

12,5

13,3

Scheda tecnica

Inviando la richiesta, confermo di aver preso visione dell'informativa sulla privacy e di accettarne i termini
  • Caricatori Diesel
    CARICATORI
    DIESEL

    VAI

  • CARICATORI
    ELETTRICI

    VAI

  • Tabarelli gru-fissa-75-105-80-105-2 per caricamento elettrica
    GRU FISSE

    VAI

  • Usato
    USATO

    VAI